Cartoline da… Lago di Morasco (VB)

Lago di Morasco

La cartolina di oggi arriva dal bellissimo lago di Morasco, un bacino artificiale nato negli anni ’30/’40 grazie alla costruzione dell’omonima diga. Siamo all’estremo Nord del Piemonte, appena dopo lo splendido borgo walser di Riale, a pochi metri dal confine svizzero.

Quello che però forse non tutti sanno è che il lago nasconde un piccolo segreto: un tempo Morasco era un minuscolo borgo walser, formato da uno sparuto gruppo di case, vissuto soprattutto durante la stagione estiva. Successivamente abbandonato, il borgo venne sommerso dalle acque del bacino che oggi formano l’omonimo lago.

Lago Morasco Alpi

Oggi il lago di Morasco è una meta splendida sia per rilassarsi all’aria aperta sia come punto di partenza per i numerosi sentieri che da qui partono per raggiungere i rifugi d’alta quota, le cime circostanti ed altri piccoli specchi d’acqua quasi del tutto incontaminati.

Chi resta in basso può con calma circumnavigare tutto il lago e percorrere anche la diga. E’ una passeggiata molto facile adatta a tutti, grandi e piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *