Cartolina da… Biella (BI): Biblioteca Civica

Piazza Curiel a Biella. Biblioteca Civica e la funicolare sullo sfondo

Un paio di cartoline urbane da Biella, non lontani dal Chiostro di San Sebastiano che trovate postato nel sito. Siamo in piazza Curiel, che da alcuni anni ospita la biblioteca civica. La piazza ha subito un grande lavoro di riqualificazione rispetto agli anni scorsi, con un nuovo piccolo giardino pubblico con giostre per bambini e qualche parcheggio in meno. La biblioteca civica di Biella nasce nel 1874. Oggi si trova pochi metri più in là rispetto alla sede storica di via Pietro Micca, all’interno di un edificio storico di stile razionalista totalmente rinnovato. Nella foto, sullo sfondo, si vede il Piazzo di Biella. E’ la zona medievale della città, sulla collina e raggiungibile tramite la celebre funicolare.

Costruita nel 1930, l’odierna sede della biblioteca nasce dalla matita dell’architetto Costantini. Sull’onda delle iniziative al tempo del regime, viene usata come Casa della Gioventù (Opera Nazionale Balilla). A pochissimi metri dall’edificio si trova anche la coeva Torre Littoria. Terminato il regime e la guerra, l’edificio subisce diverse trasformazioni di uso, ma senza mai trovare una stabile definizione.

Biblioteca Civica di Biella
La Biblioteca Civica di Biella

Nel 2011 viene preparato un importante progetto di riqualificazione e trasformazione della zona. Con qualche parcheggio in meno, ma un giardinetto in più e con la nuova sede della biblioteca, piazza Curiel ha oggi una seconda vita, aggiungendo un punto di ritrovo culturale più ampio e luminoso per gli abitanti.

Chi volesse più informazioni può trovarne in abbondanza in questo sito ufficiale sulla biblioteca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *